Servizi | Tactile Vision

Servizi: Cosa offriamo

Home
Servizi
  • Consulenza

Consulenza per la realizzazione di interventi rivolti al superamento delle barrire multisensoriali con l'obiettivo dell'inclusione del maggior numero di utenti possibili, dai disabili visivi – ciechi ed ipovedenti –, ai disabili multisensoriali, dalle categorie di con esigenze specifiche – anziani, bambini, malvedenti – alle persone normodotate, per la fruizione di luoghi e oggetti legati alla vita quotidiana o al tempo libero. L'attività di consulenza può essere svolta in qualsiasi fase dell'intervento progettuale, affiancando la committenza e i professionisti coinvolti: nella fase preliminare, in corso d'opera, al termine dell'intervento.

  • Progettazione

Progettazione per la realizzazione di interventi singoli o coordinati rivolti al superamento delle barriere multisensoriali con l'obiettivo dell'inclusione del maggior numero di utenti possibili per la fruizione di luoghi e oggetti legati alla vita quotidiana o al tempo libero.

  • Realizzazione 

Realizzazione degli interventi concordati con il coinvolgimento di altre professionalità qualora fosse necessario. Nello specifico, per il materiale visivo-tattile, questa fase comprende la realizzazione della parte visiva, se non fornita dalla committenza, e la composizione dei disegni e dei testi per la lettura con le mani mediante elaborazione del materiale visivo, fornito o realizzato. Oltre all'aspetto grafico, con l'impaginazione dei livelli visivo e tattili, si procede all'adattamento dei testi visivi esplicativi e alla loro trascrizione in braille.

La tecnica di stampa del materiale visivo-tattile è scelta in base al progetto e alle esigenze della committenza. Le principali tecniche utilizzate sono: la stereocopy, la serigrafia, l'adduzione.

  • Formazione 

La formazione è rivolta a quei soggetti che per motivi professionali o personali si avvicinano alle tematiche della disabilità plurisensoriale, con particolare attenzione alla disabilità visiva. Alla parte teorica è sempre affiancata una parte pratica, sia per cercare di capire la disabilità, sia per confrontarsi con persone non vedenti e ipovedenti.